Austria, Strache si ritira dopo gli scandali  

Pubblicato da in data 30 Settembre 2019

Austria, Strache si ritira dopo gli scandali

(Fotogramma)

Pubblicato il: 01/10/2019 11:36

Heinz-Christian Strache, l’ex vice cancelliere del Fpoe travolto da una serie di scandali, ha annunciato il suo ritiro dalla politica, due giorni dopo la debacle del partito di estrema destra, che alle elezioni ha perso il 10% dei voti. Strache, 50 anni, che ancora nei giorni si pensava potesse concorrere a qualche incarico politico, ha annunciato il suo ritiro prima di una riunione del partito che avrebbe potuto decidere la sua espulsione dal Fpoe, la cui immagine è stata gravemente compromessa dall’Ibizagate. Nei mesi scorsi, era stato diffuso un video che mostrava l’allora vice cancelliere chiedere ad una sedicente nipote di un oligarca russo finanziamenti per il suo partito. E nei giorni scorsi erano emerse altre accuse di uso improprio dei fondi del partito, che sarebbero stati utilizzati a scopi personali anche dalla moglie e dalla madre.

“Per lealtà nei confronti dei miei sostenitori, è essenziale che io eviti ogni ulteriore danno al Partito della libertà e impedisca a divisioni interne“, ha detto Strache nel corso di una conferenza stampa a Vienna. A maggio Strache si era dimesso da numero due del governo e da leader del partito e ancora nei giorni scorsi non aveva escluso la possibilità di tornare alla politica attiva.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background