I tortellini ‘indigesti’, quando Salvini inciampò sul ragù  

Pubblicato da in data 30 Settembre 2019

I tortellini 'indigesti', quando Salvini inciampò sul ragù

Pubblicato il: 01/10/2019 15:30

Chi di tortellino ferisce… Un tweet di un anno fa torna virale per contestare a Matteo Salvini la ‘crociata’ purista contro il ‘tortellino dell’accoglienza’ ripieno di pollo. Su Twitter e Facebook rispunta infatti il ‘cinguettio’ che già un anno fa era costato al leader leghista diverse bacchettate virtuali: nel mirino degli utenti, l’ormai famoso “ragù con la salsiccia” utilizzato per condire il piatto di pasta ripiena tipica emiliana, accompagnato da un bicchiere di birra. Troppo al tempo per gli estimatori del tortellino – che si erano rivoltati ammonendo l’ex ministro: “Il tortellino è col brodo. e basta” – , troppo anche oggi fra quanti lo accusano di “ipocrisia”.

“Va bene tutto – tuonano su Twitter condividendo il post dell’epoca -, ma che parli di ‘tradizioni in pericolo’ uno che i tortellini se li mangia col ragù star non si può proprio sentire“, “tortellini al ragù (industriale): una bestemmia”, “tortellini e birra…… che schifo”, alcuni dei commenti che anche oggi – come un anno fa – imperversano nella rete.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background