“Snaitech Sustainability Week”: un nuovo format per informare sulla responsabilità sociale  

Pubblicato da in data 30 Settembre 2019

Pubblicato il: 01/10/2019 13:29

Un’intera settimana – quella dal 30 settembre al 4 ottobre – dedicata alla comunicazione, informazione e sensibilizzazione sul tema della responsabilità sociale: tutto questo è la “Snaitech Sustainability Week”, un format innovativo, ideato da uno dei principali operatori di gioco in Italia e rivolto a tutti i suoi stakeholder, interni ed esterni.

“La strategia di sostenibilità del Gruppo Snaitech – dichiara l’amministratore delegato Fabio Schiavolin – nasce dalla consapevolezza delle implicazioni sociali e ambientali, prima che economiche, della nostra attività. Per questo, le scelte tecnologiche, l’innovazione dei prodotti e la gestione dei canali di vendita sono alla base di una crescita del business sempre più orientata ai temi della compliance e della tutela del giocatore”.

Questo nuovo format nasce quindi dalla volontà di condividere i risultati raggiunti in ambito ambientale, sociale, oltre che economico. Un altro obiettivo è quello di trasmettere entusiasmo e senso di responsabilità nei confronti dei progetti futuri, a cui tutto il Gruppo Snaitech, uomini e donne insieme, contribuiscono ad accrescerne il valore ogni giorno. La scelta stessa del claim “Puntiamo su di noi”, vuole infatti sottolineare uno dei driver principali della sostenibilità aziendale: le persone. Un’esigenza nata per diffondere una forte cultura identitaria e promuovere il principio di inclusione e il senso di appartenenza.

Snaitech Sustainability Week, Schiavolin (Ad): “Responsabilità sociale, economica e ambientale, i tre pilastri dell’azione del Gruppo”

«Nel nostro percorso, il concetto di responsabilità è diventato fondamentale. Tanto che vogliamo declinarlo in tre ambiti che si devono integrare tra loro: sociale, economico e ambientale». Così l’amministratore delegato di Snaitech Fabio Schiavolin spiega la filosofia del Gruppo, nell’ambito della “Snaitech Sustainability Week”.

Nel Bilancio di Sostenibilità 2018 pubblicato oggi, sono stati riassunti i principali progetti a sfondo sociale, realizzati attraverso l’azione di iZilove Foundation, l’organismo del Gruppo dedicato alla solidarietà e alla promozione della cultura e della ricerca scientifica. Tra le iniziative riportate, la partnership con Special Olympics Italia, programma sportivo dedicato a persone con disabilità intellettiva, e la ormai solidissima collaborazione con la Fondazione Francesca Rava – NPH Italia Onlus, che si occupa di infanzia in condizioni di disagio, tramite adozioni a distanza, volontariato e attività di sensibilizzazione sui diritti dei bambini. In primo piano anche il sostegno dato alla Fondazione Renato Piatti, che realizza servizi a favore di 500 persone con disabilità intellettive, disturbi del neurosviluppo e autismo: «Nel 2018 la sede Snaitech di Milano ha accolto il nostro mercatino solidale di Natale, un’occasione per tutti di dare un contributo alle attività realizzate dalla Fondazione – ha ricordato Maurizio Ferrari, responsabile comunicazione e fundraising di Fondazione Renato Piatti – Inoltre, abbiamo organizzato presso l’Ippodromo Snai San Siro una Milonga Solidale i cui ricavi sono stati destinati ai bambini ospiti del Centro Autismo (CTRS) di Milano. Queste iniziative sono state rinnovate anche nel 2019 e Snaitech ha fatto un passo in più, contribuendo all’acquisto di nuovi strumenti per effettuare valutazioni cliniche nel Centro per Autismo di Milano».

Ufficio stampa Snaitech SpA

Cell. +39.348.4963434 – e-mail: [email protected]


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background