Tris Juve, Leverkusen battuto  

Pubblicato da in data 30 Settembre 2019

Tris Juve, Leverkusen battuto

(AFP)

Pubblicato il: 01/10/2019 22:57

Tris Juve grazie ad un gol di Gonzalo Higuain, uno di Federico Bernardeschi e uno di Cristiano Ronaldo che stende 3-0 il Bayer Leverkusen nella seconda gara del girone di Champions dopo il pari in casa dell’Atletico Madrid. La squadra di Sarri trova così il primo successo della sua stagione europea, grazie al trio d’attacco, ad Higuain che il tecnico posizione al centro dell’attacco, al fianco di Ronaldo e Bernardeschi. Confermato Cuadrado terzino destro, mentre a sinistra torna Alex Sandro. Occhi puntati sul talento di Havertz in casa tedesca.

La Juve inizia la gara in controllo, gestisce il pallone affonda come al 14′ quando una grande apertura di Pjanic trova Cuadrado a destra, involata del colombiano e servizio per Higuain che però arriva in ritardo all’appuntamento a centro area. Al 17′ Juve in gol. Ancora protagonista il ‘Pipita’, che ringrazia Tah per un disimpegno rivedibile, controlla con il collo destro e con lo stesso piede batte il portiere con un destro secco nell’angolo basso alla destra di Hradecky.

Poco dopo Ronaldo non approfitta di un clamoroso buco centrale perdendo l’attimo per la conclusione dai 12 metri. Leverkusen in difficoltà e al 29′ ancora un rischio: Hradecky sbaglia l’uscita fuori area e colpisce di testa il pallone che finisce ad Higuain ma lo grazia il guardalinee segnalando un fuorigioco millimetrico dell’argentino. Nel finale di primo tempo ancora Higuain protagonista: l’argentino viene pescato sulla sinistra e calcia di prima intenzione, conclusione centrale, su cui arriva Hradecky.

Ad inizio ripresa la Juve trema per una conclusione al volo di Aranguiz su un angolo da destra ma Alex Sandro devia in modo provvidenziale. Passato lo spavento la Juve riprende a macinare gioco e al 57′ Ronaldo spreca il raddoppio: il portoghese dall’altezza del dischetto spara addosso a Hradecky. Ci pensa Bernardeschi al 61′ a raddoppiare: bella combinazione tra i tre uomini d’attacco della Juve: Higuain per Ronaldo, filtrante per l’argentino che allunga sulla scivolata di Bender e cerca Ronaldo con un cross dal fondo, il portoghese non arriva ma alle sue spalle c’è Bernardeschi che infila il pallone del 2-0. I bianconeri non si accontentano e Pjanic colpisce il palo direttamente dalla bandierina.

Il Leverkusen prova ad uscire ma rischia ancora con il portiere Hradecky vicino al clamoroso autogol su retropassaggio di Tah. Poi al 74′ ancora una occasione sprecata da Ronaldo: Alex Sandro serve profondo Higuain che da sinistra mette in mezzo un pallone delizioso per Ronaldo, ma la conclusione del portoghese sbatte addosso al portiere.

Al 78′ è la Juve a rischiare con un’uscita avventata del portiere bianconero su Paulinho, ma il pallonetto dell’attaccante termina di poco alto sopra la traversa. All’88’ la Juve cala il tris, grazie a Cr7. Assist di Dybala con tunnel ai danni di Bender per Ronaldo che questa volta di destro batte tra le gambe il portiere Hradecky, con il portoghese che fa 127 in Champions.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background