Agente penitenziario uccide moglie e figlie, poi si toglie la vita 

Pubblicato da in data 11 Ottobre 2019

Agente penitenziario uccide moglie e figlie e poi si toglie la vita

(Fotogramma)

Pubblicato il: 12/10/2019 07:59

Tragedia familiare ad Orta Nova, in provincia di Foggia. Un agente penitenziario di 53 anni ha ucciso a colpi di pistola la moglie e le due figlie di 12 e 18 anni. Poi si è tolto la vita. Sulla vicenda indagano i carabinieri.

Secondo le prime informazioni, l’uomo, che è deceduto in un momento successivo dopo essere stato trasportato dall’ambulanza del 118 agli Ospedali Riuniti di Foggia, avrebbe chiamato i carabinieri annunciando di aver compiuto la strage.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background