Messner: “Io europeo, cittadino del mondo e sudtirolese”  

Pubblicato da in data 13 Ottobre 2019

Messner: Io europeo, cittadino del mondo e sudtirolese

(Fotogramma/Ipa)

Pubblicato il: 14/10/2019 11:25

“Hanno ragione perché noi stessi decidiamo, perché ci sentiamo sudtirolesi”. Così all’Adnkronos Reinhold Messner, commentando la decisione dal Consiglio provinciale di Bolzano che con 24 sì (Suedtiroler Volkspartei, Suedtiroler Freiheit e Freiheitlichen), un no (quello di L’Alto Adige nel cuore-Fratelli d’Italia) e 5 astensioni (tra Pd, Verdi, Lega, Team Koellensperger), ha approvato il disegno di legge n.30/19-XVI di iniziativa giuntale circa le ‘Disposizioni per l’adempimento degli obblighi della Provincia autonoma di Bolzano derivanti dall’appartenenza dell’Italia all’Unione europea’. Le parole ‘Alto Adige’ e ‘altoatesino’ dovrebbero quindi in teoria sparire sostituite da ‘Provincia di Bolzano’.

“Io sono sudtirolese e non sono un altoatesino, molto semplice. Sono europeo, sono cittadino del mondo e sudtirolese. Però non si può vietare che un altro si senta altoatesino – continua Messner – non sarà vietato il sentimento del Sudtirolo e i tre quarti dei sudtirolesi non si sentono tali. Il nostro paese si chiama Sudtirolo e non Alto Adige, questo è stata un’invenzione di De Gasperi di tanti anni fa”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background