Hong Kong, scontri con la polizia nelle proteste per morte studente 

Pubblicato da in data 7 Novembre 2019

Hong Kong, muore studente ferito negli scontri

(Afp)

Pubblicato il: 08/11/2019 08:13

Rischia di esacerbare ulteriormente le tensioni a Hong Kong la morte di uno studente universitario che sarebbe deceduto dopo essere caduto da un piano a un altro di un parcheggio in un’area in cui la polizia stava usando gas lacrimogeni per disperdere una protesta. Chow Tsz-lok è morto per arresto cardiaco, hanno confermato dalla Hong Kong Hospital Authority. Secondo i media locali, il ragazzo lottava tra la vita e la morte da lunedì mattina. Il South China Morning Post ha scritto della caduta del giovane dal terzo al secondo piano del parcheggio Sheung Tak Estate a Tseung Kwan O dopo scontri tra la polizia e i manifestanti che portano avanti da quasi sei mesi la loro protesta.

La polizia ha confermato che il 22enne Chow, che era al secondo anno nella Facoltà di Scienza e Tecnologia dell’Università di Hong Kong (Hkust), è stato ritrovato a circa 120 metri dal luogo in cui sono stati usati i lacrimogeni per disperdere i manifestanti. Molti giovani sono convinti che Chow stesse fuggendo dai lacrimogeni quando è caduto. Un portavoce dell’amministrazione locale ha espresso “profondo dolore e rammarico” per quanto avvenuto.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background