L’operaio disperato a Conte: “Lavoro e danneggio la mia famiglia” 

Pubblicato da in data 7 Novembre 2019

L'operaio disperato a Conte: Lavoro e danneggio la mia famiglia

(Fotogramma)

Pubblicato il: 08/11/2019 19:50

“Io faccio l’operaio qui a Ilva e ogni giorno mi vergogno perché so che creo un danno alla mia famiglia“. Lo ha detto un operaio rivolto al presidente del consiglio Giuseppe Conte davanti alla portineria ‘D’ della ex Ilva di Taranto. “Non ce la faccio più a sopportare questa situazione ma devo essere costretto a licenziarmi per sentirmi a posto con la mia coscienza? Questa terra non offre nient’altro”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background