“Ecco le ragioni della mia discesa in campo”, Talarico scrive a leader centrosinistra 

Pubblicato da in data 17 Novembre 2019

Talarico: Zingaretti ha mia disponibilità come candidato civico

Pubblicato il: 18/11/2019 16:41

“Io sono un candidato civico, indipendente, della società civile e ho dato la mia disponibilità al segretario del Pd. Il mio è un progetto, ripeto, civico. Zingaretti condivide la mia impostazione e, giustamente, ha bisogno di fare i necessari passaggi istituzionali interni al Pd calabrese, prima di convergere su tale progetto”. Lo dice all’Adnkronos l’imprenditore Maurizio Talarico, che ieri ha sciolto le ultime riserve ed è sceso in campo per le elezioni calabresi.

“La mia sarà una lista civica aperta alle forze di governo: Pd, M5S e Leu. Verso i Cinque Stelle, in particolare, lancio un appello: credo di rappresentare una parte della Calabria pulita, provengo da una famiglia semplice, mi sono fatto da solo. E condivido i loro valori di legalità, anti-burocrazia e rinnovamento della classe dirigente calabrese che in questi anni ha usato il potere a fini esclusivamente personali e per pochi”.

“Un tempo me ne sono andato via e oggi vedo emigrare tanti giovani perché l’attuale classe politica e dirigente dei partiti non riesce a programmare il futuro, ma fa solo promesse mai mantenute in questi anni. Rinnovo, quindi, l’appello ai Cinque stelle ad unirsi in questo progetto volto a contrastare chi ha incatenato la Calabria, relegandola agli ultimi posti tra le regioni”.

Quanto ai rapporti con Silvio Berlusconi, Talarico taglia corto: “La cravatta è bipartisan. Ci sono anche Gentiloni, Renzi, presidenti americani… E comunque, dell’azienda, ormai, si occupa mio figlio Tiziano…”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background