Ue, Verhofstadt a Salvini: “L’Italia non si difende con i nazionalismi” 

Pubblicato da in data 21 Novembre 2019

Ue, Verhofstadt a Salvini: L'Italia non si difende con i nazionalismi

(Fotogramma/Ipa)

Pubblicato il: 22/11/2019 18:40

“Il modo migliore per difendere gli interessi italiani è di farlo a livello europeo“. Guy Verhofstadt, europarlamentare di Renew Europe ed ex capogruppo dei liberali, replica così a Matteo Salvini e quanti in Italia ed in Europa sostengono che una maggiore integrazione Ue danneggi la sovranità nazionale. “Se non difendiamo il nostro stile di vita a livello europeo, saranno cinesi, indiani, russi e americani a decidere il nostro modo di vivere – avverte Verhofstadt in un’intervista all’Adnkronos – I nazionalisti come Salvini che dicono che per difendere la sovranità nazionale non bisogna far avanzare l’Europa dicono il falso”.

“Né l’Italia né la Francia né la Germania sono capaci di difendere da soli i loro interessi contro cinesi e americani – sostiene ancora l’ex premier belga – Questo non è possibile, lo si vede tutti i giorni a livello di mercato digitale, per le migrazioni”. “E’ falso dire all’opinione pubblica, sono Salvini, sono nazionalista e difendo gli italiani – insiste – Gli interessi italiani si difendono a livello europeo“.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background