Borsa: Piazza Affari in rialzo, il nuovo piano spinge Enel 

Pubblicato da in data 25 Novembre 2019

Segno più per Ftse Mib e spread

(Fotogramma)

Pubblicato il: 26/11/2019 18:22

Nuova chiusura in positivo per il listino di Piazza Affari dove il Ftse Mib, dopo qualche incertezza nella prima parte, ha terminato in rialzo dello 0,37% a 23.553,76 punti. Gran protagonista della giornata è stato il titolo Enel (+0,86%) nel giorno della presentazione del nuovo piano al 2022. Secondo le stime fornite dal gruppo, al 2022 l’Ebitda di gruppo raggiungerà i 20,1 miliardi di euro, +13% rispetto ai 17,8 miliardi attesi per il 2019. A fine piano, l’utile netto è invece visto in aumento del 27% a 6,1 miliardi (4,8 miliardi stimati per il 2019).

L’ottimismo in vista della firma della cosiddetta “fase 1” dell’accordo commerciale tra Stati Uniti e Cina ha favorito gli acquisti su STM (+1,62%), salita ai massimi da inizio anno, e CNH (+1,94%).

Nel comparto industriale, -0,06% di FCA che ha inviato una lettera ai dipendenti per annunciare l’imminente firma di un memorandum of understanding in vista della fusione con Psa. +2,8% per Buzzi Unicem che ha ceduto asset per 665 milioni di dollari.

Con lo spread in rialzo di 2 punti percentuali a 165 punti base, il comparto bancario ha chiuso sotto la parità: UniCredit ha terminato in rosso dello 0,55%, Intesa Sanpaolo ha perso lo 0,45% e Banco BPM lo 0,57%. (in collaborazione con money.it)


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background