Design: Salone del Mobile, Milano sbarca a Miami 

Pubblicato da in data 4 Dicembre 2019

Salone del Mobile, Milano sbarca a Miami

Angela Missoni

Pubblicato il: 05/12/2019 17:54

Il design italiano è ancora in grado di dettare le tendenze? Qual è il peso di Milano nello scenario internazionale della creatività legata all’arredamento e all’architettura d’interni? Quali prospettive per i giovani designer in un mondo in cui le contaminazioni culturali hanno reso liquidi i confini nazionali?

Su questi e altri temi sono intervenuti ieri, al Wolfsonian-Fiu Museum di Miami, Michele De Lucchi, Francesca Lanzavecchia, Angela Missoni e Piero Lissoni in occasione dell’evento ‘A Dreamscape of Italian Design’, organizzato con la collaborazione di Consolato Generale d’Italia, Agenzia Ice e Salone del Mobile.Milano nell’ambito di Art Basel Miami.

Dopo il successo delle Master Classes organizzate durante il Salone del Mobile di Mosca e Shanghai (con oltre 3mila presenze) è stata quindi la volta degli Stati Uniti, Paese da sempre attento all’evoluzione del design italiano e alla qualità degli arredi made in Italy. A Terence Riley, già chief curator del dipartimento di Architettura e Design al MoMA di New York, il compito di stimolare i relatori su tematiche che saranno attuali anche dal 21 al 26 aprile 2020 al prossimo Salone del Mobile di Milano.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background