Fallimenti: ‘I gruppi nel codice della crisi di impresa’, convegno alla Sapienza  

Pubblicato da in data 4 Dicembre 2019

'I gruppi nel codice della crisi di impresa', convegno alla Sapienza

Pubblicato il: 05/12/2019 17:44

I gruppi nel codice della crisi di impresa e dell’insolvenza” è il titolo del convegno di studi che si terrà martedì 10 dicembre alle 14,30 nell’Aula Onida della Facoltà di Economia della Sapienza di Roma. Comitato organizzatore dell’evento, che è in corso di accreditamento presso l’ordine degli avvocati e dei dottori commercialisti di Roma, sono Claudia Tedeschi, Camilla Di Cesare, Domenico Benincasa, Marianna Marini.

Dopo i saluti della professoressa Paola Ferrari, all’incontro, presieduto dal prof. Alessandro Nigro (che terrà anche la relazione di sintesi), sono previsti gli interventi di Antonino La Malfa, presidente del Tribunale di Roma, Sez. Fallimentare (Il consolidamento procedurale), Giuseppe Ferri, Università di Roma “Tor Vergata” (I concordati, gli accordi e i piani attestati di risanamento di gruppo: aspetti sostanziali), Vincenzo Caridi, Università degli studi di Siena (La revocatoria degli atti infragruppo), Maurizio Sciuto, Università degli studi di Macerata (Le ragioni della liquidazione giudiziale di gruppo), Massimo Miola, Università degli studi di Napoli “Federico II” (La postergazione dei crediti infragruppo), Daniele U. Santosuosso, Università di Roma “La Sapienza” (Abuso dell’eterodirezione e poteri del curatore), Daniele Vattermoli, Università di Roma “La Sapienza” (La cooperazione nella gestione delle procedure autonome delle imprese appartenenti al gruppo).

A patrocinare l’evento anche il Master di II livello in “Diritto della crisi delle imprese”, organizzato dal Dipartimento di Diritto ed Economia delle Attività Produttive della Facoltà di Economia della Sapienza, alla cui VII edizione sarà possibile iscriversi fino al 15 gennaio 2020. Il Master, che prevede 1500 ore di attività formative ed è diretto dal prof. Daniele Vattermoli, è strutturato seguendo l’impostazione del Codice della crisi e dell’insolvenza ed è conforme alle Linee Guida tracciate dalla Scuola Superiore della Magistratura per la definizione dei corsi di formazione e di aggiornamento ai fini dell’iscrizione all’albo dei soggetti incaricati dall’autorità giudiziaria delle funzioni di gestione e di controllo nelle procedure di cui a codice della crisi e dell’insolvenza. Agli iscritti all’Ordine di Roma è riconosciuto uno sconto del 15% sulla quota di partecipazione e la frequenza delle lezioni consente di maturare crediti formativi professionali e crediti formativi universitari (60). il bando completo del Master è reperibile sulla pagina internet: https://web.uniroma1.it/deap/master-dci.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background