Terremoto Mugello, 36 scosse in 12 ore 

Pubblicato da in data 8 Dicembre 2019

Terremoto in provincia di Firenze

(Xinhua)

Pubblicato il: 09/12/2019 07:17

Una scossa di terremoto di magnitudo tra 4.4 e 4.9 è stata registrata dall’Ingv alle 4:37 nella provincia di Firenze. L’epicentro è stato localizzato a 4 km di profondità nell’area di Scarperia San Piero. Un’altra scossa poco dopo a Barberino di Mugello, accompagnata da ancora altre di minore intensità a Scarperia San Piero.

La Sala di Protezione civile di Firenze sta monitorando la situazione; l’unione dei comuni del Mugello ha aperto la Sala intercomunale di protezione civile a Borgo. Avviate le verifiche agli edifici: vi sarebbero danni ad edifici a Scarperia San Piero e a Barberino.

E proprio il comune di Barberino del Mugello ha deciso di tenere le scuole chiuse per la giornata. Sulla sua pagina Facebook il Comune consiglia alla cittadinanza di sostare nelle aree individuate secondo il ‘Piano di Emergenza Comunale’ per evitare di intasare strade e piazze che, necessariamente, devono rimanere sgombere in caso di necessità di soccorso.

TRENI – Inoltre, il traffico ferroviario su alcune linee dell’alta velocità ferroviaria è sospeso, in via precauzionale, per consentire la verifica dello stato dell’infrastruttura da parte dei tecnici di Rfi a seguito della scossa che ha interessato la zona dell’Appennino Tosco-Emiliano. E’ in corso, comunica Rfi, la riprogrammazione dei servizi di trasporto. Le linee interessate sono le seguenti: AV Bologna-Firenze, Bologna-Prato convenzionale, Prato-Pistoia, Porretta Terme-Pistoia, Firenze-Empoli, Firenze-Faenza, Firenze-Arezzo convenzionale e sulla direttissima Firenze-Roma fra Firenze e Valdarno.

VICCHIO – “La scossa è stata abbastanza lunga, soprattutto la prima, sono caduti oggetti in un supermercato ma non abbiamo al momento verificato danni a persone o cose. Le notizie arrivano però in modo frammentario” ha raccontato Filippo Carlà Campa, il sindaco di Vicchio, comune vicino all’epicentro delle scosse, al giornale ‘Radio Rai’. ”La popolazione si è riversata nelle piazze: proprio quest’anno ricorre il centesimo anniversario del terremoto che nel 1919 distrusse il Mugello”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background