M5S in Europa si butta a sinistra 

Pubblicato da in data 9 Dicembre 2019

Se con il gruppo dei Verdi non si faranno passi avanti, la delegazione del Movimento Cinque Stelle nel Parlamento Europeo, ancora nel ‘limbo’ dei Non Iscritti dopo lo scioglimento del gruppo Efdd con Nigel Farage, potrebbe aprirsi ad altre “considerazioni”, magari con la sinistra della Gue/Ngl, ormai priva di una rappresentanza italiana. A spiegarlo è il vicepresidente del Parlamento Europeo Fabio Massimo Castaldo, a margine di un convegno dedicato ai corridoi umanitari verso l’Ue, a Bruxelles.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background