M5S, Urraro e Grassi a cena con esponenti Lega 

Pubblicato da in data 10 Dicembre 2019

M5S, Urraro e Grassi a cena con esponenti Lega

Immagine d’archivio (FOTOGRAMMA)

Pubblicato il: 11/12/2019 21:53

Una cena per brindare – forse – a un possibile, imminente ingresso nella Lega? I senatori del M5S Ugo Grassi e Francesco Urraro, apprende l’Adnkronos, sono andati a cena con un gruppo di colleghi leghisti in un ristorante a pochi passi da Palazzo Madama. Tra i presenti, Simone Pillon e l’ex ministro Erika Stefani. La cena arriva dopo una giornata di fibrillazioni che hanno visto Urraro e Grassi esprimere un voto in dissenso dal proprio partito sul Mes.

In serata Grassi, lasciando l’Aula, non scioglie la riserva sul suo futuro nella Lega, né tantomeno nel M5S. Ma lascia intendere che il passaggio nel Carroccio è a un passo e il destino nel Movimento ormai segnato. Il senatore accusa il M5S di essere sordo alle istanze dei suoi parlamentari “mentre nella Lega c’è ascolto, c’è possibilità di intavolare un dialogo politico” dice, richiamando l’esperienza di governo insieme. Dunque passa alla Lega?, chiedono i cronisti. “Sono estremamente riservato – dice Grassi – preferisco parlare di Mes“, ma la “suspense – promette – durerà pochissimo”.

“Mi stupisce davvero quello che sto per fare, non lo avrei mai detto” assicura; e a chi gli chiede di usare una metafora, come il collega Stefano Lucidi con la ‘ruota da criceto’, “scendo da un autobus – dice – che ha preso una direzione sbagliata: doveva condurre a Palermo, ci sta portando a Como. A chi ora mi chiede se ignoravo che il M5S fosse dirigista e autoritario rispondo che no, pensavo di no, credevo di contribuire a un’evoluzione del Movimento. Ma quando ho capito che nulla sarebbe cambiato… lì è iniziata la mia crisi”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background