Sbranato e ucciso dai cani della fidanzata 

Pubblicato da in data 11 Dicembre 2019

Sbranato e ucciso dai cani della fidanzata

Immagine di repertorio (Fotogramma/Ipa)

Pubblicato il: 12/12/2019 12:21

E’ stato aggredito dalla coppia di Rottweiler nel giardino di casa, ed è morto poco dopo il suo arrivo in ospedale per le gravi ferite riportate nell’aggressione dei due animali. La tragedia è avvenuta ieri sera, all’incirca alle 21.45, a Pozzonovo, in provincia di Padova. Massimo Sartori, 49 anni, stava rientrando a casa, quando nel giardino è stato aggredito dai due cani della compagna che vive con lui nella stessa casa. L’uomo è stato azzannato al volto e alle braccia nel disperato tentativo di ripararsi dall’assalto dei due cani.

Portato d’urgenza con l’ambulanza all’ospedale, è morto poco per le gravi ferite. Gli animali sono stati prelevati e consegnati al servizio veterinario nel canile di Selvazzano Dentro. Sul posto anche i Carabinieri della stazione di Tribano. La salma è a disposizione dell’autorità giudiziaria.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background