Pop Bari, Boccia: “Tutti avvisati all’ultimo, fiducia in Mef e premier” 

Pop Bari, Boccia: Tutti avvisati all'ultimo, fiducia in Mef e premier

(Fotogramma)

Pubblicato il: 14/12/2019 19:18

Della convocazione di un Consiglio dei ministri sulla Popolare di Bari “anch’io sono stato avvertito solo mezz’ora prima: ero ad Abano Terme e non ho potuto raggiungere Palazzo Chigi. Ma in un governo ci sono temi di competenza dei ministri e se è necessario fare un intervento a mercati chiusi, lo decide il ministro dell’Economia e ci si fida di lui. La posizione del Mef è assolutamente condivisa e l’ipotesi di un ingresso di Mediocredito centrale per rafforzarla e rilanciarla è assolutamente condivisibile”. Così il ministro per gli affari regionali Francesco Boccia – parlando all’Adnkronos da Pontida (BG) a margine di un incontro con i sindaci delle valli sull’Autonomia – risponde indirettamente alle lamentele esposte dagli esponenti di Italia Viva, che hanno lamentato il brevissimo preavviso per il Cdm di ieri sera. “Siamo lo Stato – aggiunge – chi governa affronta i problemi e non li fugge. Se si crede in un governo si fa così e ci si fida del Ministro dell’Economia e del Presidente del Consiglio”.