“Sono un’italiana nera e sono una Sardina”, odio social contro Rama 

Sono un'italiana nera e sono una Sardina, odio social contro Rama

Pubblicato il: 15/12/2019 19:48

“Mi chiamo Rama e sono una sardina. Sono italiana anche io. Italiana e nera”. Rama Maliik, con un video pubblicato su Facebook, ha illustrato la propria decisione di aderire alle Sardine. L’intervento della giovane di origini senegalesi, che vive a Faenza e studia in Francia, ha catalizzato l’attenzione nei giorni caratterizzati dalla nuova mobilitazione delle Sardine. “La Lega e Salvini hanno una grandissima responsabilità per il clima di odio attuale. Se prima una persona si vergognava ad esternare l’odio per il diverso, oggi si sente quasi autorizzata a farlo… Di cosa parlerebbe la Lega senza immigrati e clandestini? La politica deve tornare ad essere l’arte di governare… Se quest’arte viene a mancare, la società deve farsi sentire”, afferma la giovane. Il video ha collezionato oltre 200.000 visualizzazioni.

Migliaia le condivisioni e tantissimi, ovviamente, i commenti. La ragazza è stata presa di mira da vergognosi insulti razzisti e sessisti. “Non permetterò a nessuno di dire che non ho gli standard fisici per essere figlia di questo paese”, dice nel video la giovane che, dalla sua pagina Facebook, reagisce con distacco (“Li sto ignorando”) e può sorridere per la valanga di attestati di stima e affetto.