Ristorante Assunta Madre totalmente estraneo a inchiesta su ex proprietario 

Pubblicato da in data 17 Dicembre 2019

Ristorante Assunta Madre totalmente estraneo a inchiesta su ex proprietario

Pubblicato il: 18/12/2019 15:12

Il ‘ristorante dei vip’ Assunta Madre è totalmente estraneo all’inchiesta che ha visto la condanna in primo grado dell’ex proprietario Gianni Micalusi, detto ‘Johnny’, per riciclaggio. A precisarlo è l’avvocato Davide Perrotta, che assiste la società Gestal, “titolare in via esclusiva dell’azienda e del marchio ‘Assunta Madre’, onerosamente acquistati”. In relazione all’articolo dal titolo “Riciclaggio: inchiesta ristorante Assunta Madre, condannato ex proprietario e altri” del 16 dicembre scorso, l’avvocato Perrotta precisa che “Gestal S.r.l. è subentrata ad Assunta Madre S.r.l. nel contratto di affitto dell’azienda comprendente la licenza di utilizzo del marchio ‘Assunta Madre’. Con specifico riferimento all’utilizzo ed alla spendita del marchio ‘Assunta Madre’, si evidenzia, inoltre, che Gestal S.r.l., con ordinanza del Tribunale di Roma (R.G. n. 37390/19) del 25.11.2019, ha ottenuto provvedimento di inibitoria all’utilizzo, da parte dei precedenti titolari, di qualunque segno confondibile con il marchio in questione”.

Per questo, “di là dai profili di responsabilità imputabili ai precedenti titolari dell’azienda e del marchio (oggi, si ribadisce, di esclusiva titolarità della Società mia assistita)”, i contenuti dell’articolo secondo il legale “appaiono ictu oculi gravemente lesivi dell’attuale azienda e del marchio ‘Assunta Madre’, andando evidentemente oltre le risultanze obiettive relative alla vicenda di cui trattasi”. In particolare, l’articolo, sostiene l’avvocato Perrotta, “attraverso una ricostruzione falsa e diffamatoria che attribuisce ad ‘Assunta Madre’ condotte illecite non ascrivibili alla stessa e fatti non veritieri, è gravemente lesivo del marchio e dell’attuale immagine commerciale dell’azienda ad esso relativa”.

“L’azienda ‘Assunta Madre’ di titolarità di Gestal S.r.l. – ribadisce il legale a rettifica della notizia – a partire dall’estate 2019 ha ripreso con successo l’attività commerciale in totale discontinuità con la precedente gestione con la quale non intende essere in alcun modo confusa e/o associata. In particolare, un titolo siffatto ‘Assunta Madre, condannato ex proprietario ristorante dei vip’ induce falsamente il lettore a ritenere che il ristorante Assunta Madre sia attualmente sottoposto a provvedimenti di condanna penale con ogni conseguente effetto sulla grave lesione del diritto ad una corretta informazione tramite stampa ed in evidente danno alla società mia assistita che, si ribadisce, lungi dal subire sequestri o condanne penali di sorta, opera con successo la propria attività commerciale dall’estate 2019. Inoltre, si evidenzia che in alcun modo il Sig. Johnny Micalusi è titolare di ‘Assunta Madre’ essendo tale marchio di esclusiva titolarità della società mia assistita”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background