Calcio: Conte, ‘chiudere l’anno in testa sarebbe segnale importante’ 

Pubblicato da in data 19 Dicembre 2019

Conte: chiudere l'anno in testa sarebbe segnale importante

Il tecnico dell’Inter Antonio Conte

Pubblicato il: 20/12/2019 16:12

“Chiudere in testa alla classifica prima della pausa sarebbe un segnale importante per noi e tutto l’ambiente”. Lo afferma Antonio Conte, in vista del match di domani con il Genoa.

“Avevo detto che avremmo cercato di arrivare a Natale nel migliore dei modi possibili. Siamo lì, sarebbe fantastico se domani riuscissimo, in una situazione di grande emergenza, a vincere la partita. Incontriamo un Genoa che ha bisogno di punti e viene da una partita persa in casa. Conosciamo il valore dell’avversario, dobbiamo affrontarlo con testa, cuore e gambe”.

Quella con il Genoa “è la partita più importante della stagione, anche perché è l’ultima da giocare”, ha aggiunto il tecnico dell’Inter. “Domani dovremo essere perfetti per portare a casa la vittoria -chiarisce Conte-. Ho sempre detto che volevamo arrivare a Natale nelle migliori condizioni possibili, rimanendo in alto”.

“Sono stati cinque mesi in cui abbiamo dovuto affrontare problemi importanti. Li stiamo affrontando nella maniera giusta e il fatto che siano emersi questi problemi ha responsabilizzato molto tanti calciatori, i quali hanno capito che bisognava alzare i giri del motore e dare di più”.

Inter in emergenza infortuni, dice il tecnico. “Sugli infortunati vediamo, manca l’ultimo allenamento. Faremo delle valutazioni sapendo che le squalifiche di Brozovic e Lautaro, con la coperta corta, ci rende ancor più in emergenza. Ma dobbiamo affrontarla forti del fatto che in queste situazioni diamo il meglio. Sono certo che lo faremo anche domani, anche aiutati dai nostri tifosi”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background