Addio a Emanuel Ungaro, il signore dell’eleganza  

Pubblicato da in data 21 Dicembre 2019

Addio a Emanuel Ungaro

(Foto Fotogramma)

Pubblicato il: 22/12/2019 16:24

E’ morto ieri Emanuel Ungaro. Il designer francese, di origini italiane, aveva 86 anni. Nato a Aix-en-Provence era figlio di un sarto pugliese (di Francavilla Fontana) esule in Francia perché antifascista.

La storia della casa Emanuel Ungaro inizia nel 1965 con il suo fondatore che si trasferisce a Parigi all’età di 22 anni e inizia il suo apprendistato insieme al designer spagnolo, Cristobal Balenciaga. Un’esperienza che gli ha insegnato il rigore e il perfezionismo, si legge sul sito della casa di moda.

Situata in Avenue Montaigne nel cuore del quartiere della moda couture di Parigi, dal 1967, la House of Emanuel Ungaro ha acquisito fama internazionale con la sua indiscussa femminilità, purezza di silhouette, stampe sgargianti e squisita attenzione ai dettagli e al colore.

Negli anni Ottanta, è uno dei cinque grandi nomi dell’alta moda parigina.

Fino al 2004, anno in cui si è ritirato dalle passerelle, ha portato avanti la sua maison stagione dopo stagione, collezione dopo collezione, anticipando le tendenze e ricordando alle donne il loro potere di seduzione. Oggi il marchio è presente in tutti i mercati internazionali attraverso le sue collezioni di prêt-à-porter e accessori per donna e uomo e le sue fragranze.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background