Nomine Rai, Salini va ‘sotto’ su quattro nomi 

Pubblicato da in data 13 Gennaio 2020

Nomine Rai, i nuovi direttori di rete

(Fotogramma/Ipa)

Pubblicato il: 14/01/2020 20:01

L’amministratore delegato Rai Fabrizio Salini va sotto sulle nomine di quattro direttori su otto e di 6 direzioni su 11. La maggioranza in consiglio corrisponde, infatti, a 4 sì su 7. Dopo aver optato per il voto disgiunto chiesto ieri dal consigliere Laganà, il consiglio di amministrazione ha espresso i propri pareri (non vincolanti) sulle proposte di nomina dell’ad Rai Fabrizio Salini. In particolare, Silvia Calandrelli (proposta per la direzione di Rai3 e la direzione di genere ‘Intrattenimento Culturale’) a quanto si apprende, avrebbe ricevuto il parere negativo di Riccardo Laganà e Igor De Biasio, l’astensione del presidente Marcello Foa e di Rita Borioni, il parere positivo dello stesso Salini, di Beatrice Coletti e di Giampaolo Rossi. E quindi solo 3 su 7.

Eleonora Andreatta, attuale direttore di Rai Fiction e proposta anche per guidare la direzione di genere ‘Fiction’, avrebbe ricevuto il sì di Salini, Rossi e Coletti, il no di De Biasio e l’astensione di Foa, Borioni e Laganà. E quindi solo 3 sì su 7. Ludovico Di Meo (proposto per dirigere ad interim Rai2 e ‘Cinema e serie Tv’) avrebbe ricevuto infine il no del consigliere De Biasio, l’astensione di Laganà, Borioni e Foa, il sì di Salini, Rossi e Coletti. Così anche in questo caso sarebbe mancata la maggioranza dei pareri favorevoli.

Idem per Duilio Giammaria: proposto per guidare la direzione ‘Documentari’ avrebbe ricevuto il parere favorevole di Laganà, Coletti e Salini, l’astensione di Rossi, Borioni e Foa, il parere negativo di De Biasio.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background