Pensioni, Fornero: “Molti privilegi nascosti” 

Pubblicato da in data 15 Gennaio 2020

Pensioni, Fornero: Molti privilegi nascosti

(Fotogramma)

Pubblicato il: 16/01/2020 17:14

“Non ci dobbiamo stupire che il sistema pensionistico sia un coacervo di situazioni molto differenziate tra di loro, con molti privilegi nascosti e anche situazioni di disagio. Privilegi sono pensioni che stanno tra i 5 e i 10mila euro al mese che non corrispondono ai contributi versati”. Sono le parole di Elsa Fornero, ospite di L’Aria che tira su La7.

Fornero si sofferma in particolare su “persone che hanno concluso la carriera lavorativa con stipendi elevati e hanno avuto una pensione più elevata rispetto ai contributi elevati. Un sistema pensionistico pubblico ha il dovere della solidarietà, deve aiutare chi ha avuto una vita lavorativa difficile. Aiutare chi è già privilegiato è un paradosso. Il metodo contributivo creava paradossi”.

La spesa pensionistica cresce. “Da un lato c’è una popolazione che invecchia, una forza che fa aumentare la spesa pensionistica. Le riforme cercano di contenere questo aumento. Se si torna indietro rispetto alle riforme fatte, la spesa torna ad aumentare. Quota 100 ha contribuire e contribuirà in futuro”. L’ipotesi di varare Quota 102 sarebbe “una scelta scarsamente responsabile, si pensa alle pensioni come qualcosa deciso dalla politica senza guardare le grandezze demografiche ed economiche”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background