Renzi: “Dare lavoro, non reddito cittadinanza”  

Pubblicato da in data 16 Gennaio 2020

Renzi: Dare lavoro, non reddito cittadinanza

(Fotogramma)

Pubblicato il: 17/01/2020 10:05

“Dare lavoro alla gente, non il reddito di cittadinanza, questa è la nostra proposta”. Così Matteo Renzi, intervistato da Radio Capital.

Il leader di Italia Viva parla anche di immigrazione. “I decreti sicurezza? Il peggiore non è il numero due, ma l’uno, dove si è messo in crisi il sistema di integrazione, tagliando i fondi ai comuni e a Sprar, quelli per insegnare l’italiano, per integrarsi” sottolinea Renzi. “E’ importante modificare i decreti – scandisce – l’elemento da introdurre è il problema immigrazione complessivo, se noi consentiamo alla Turchia di divenire partner fondamentale in Libia, facciamo un autogol gigantesco, per Eni ma anche per il dossier Mediterraneo”.

“Noi diamo una mano a Salvini? Ma dai, spero che Nicola non abbia detto queste cose” dice poi Renzi, parlando a Radio Capital. “Mi sento costantemente con Bonaccini, la cui lista farà un bel risultato. Bonaccini è l’emblema del governo, a differenza di Emiliano in Puglia, che è l’emblema del cattivo governo”, aggiunge l’ex premier.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background