Fumetti: Comicon 2020, Davide Toffolo è il nuovo magister  

Pubblicato da in data 20 Gennaio 2020

Comicon 2020, Davide Toffolo è il nuovo magister

Pubblicato il: 21/01/2020 18:13

Davide Toffolo è il magister dell’edizione 2020 di Comicon che si svolgerà alla Mostra d’Oltremare di Napoli dal 30 aprile al 3 maggio, dopo lo scorso anno che ha segnato il record di 160.000 visitatori. Davide Toffolo è fumettista e musicista, conosciuto per essere la voce e la chitarra del gruppo Tre Allegri Ragazzi Morti, tra le prime figure della scena indie rock in Italia. È tra gli autori più amati e originali del fumetto italiano, ha firmato opere quali ‘Il re bianco’, ‘Graphic novel is back’, ‘Il cammino della Cumbia’, ed è stato, venti anni fa con Pasolini, un pioniere del graphic novel di ambientazione italiana.

Con i Tre Allegri Ragazzi Morti ha pubblicato 9 dischi in studio e realizzato più di 2000 concerti. In qualità di magister sarà protagonista di un ricco programma di attività culturali, tra cui: una mostra personale, una mostra collettiva dedicata ad alcuni fumettisti da lui selezionati, un ciclo di incontri tematici, una performance musicale e presenterà il volume inedito ‘Cinque allegri ragazzi morti’.

Comicon festeggia i cinquanta anni dall’arrivo di Spider-Man nelle edicole italiane con “Italia Spider-Man. I maestri di The Amazing Spider-Man”, una mostra che raccoglie la più preziosa selezione di tavole originali mai esposta in Europa. Una celebrazione dell’icona di casa Marvel attraverso i grandi disegnatori che ne hanno fatto la storia e un modo per ricordare e festeggiare quell’aprile del 1970 quando, tra i giornali italiani, esordì un nuovo periodico a fumetti: “L’Uomo Ragno”, pubblicato da Editoriale Corno.

Una mostra di cinquanta opere originali ricostruirà la storia di Spider-Man e dei suoi momenti salienti, mettendo in primo piano l’abilità artistica e comunicativa di una dozzina di disegnatori che hanno condotto il “ragno” di Stan Lee a occupare un ruolo da protagonista nell’immaginario collettivo del nuovo millennio.

La mostra sarà un’occasione unica anche per lo speciale contributo di Mike Burkey, più noto come Romitaman, il più importante collezionista mondiale di opere dei maestri fondatori di Spider-Man che, per la prima volta, saranno messe a disposizione per il pubblico europeo.

Il primo ospite internazionale di questa edizione sarà Shūzō Oshimi, fumettista giapponese, maestro contemporaneo del seinen manga, noto per le pluripremiate serie ‘Happiness’, ‘I fiori del male’ e ‘Tracce di sangue’, pubblicate in Italia da Planet Manga, che sarà presente per la prima volta in Europa.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background