Ecdc: “Coronavirus, limitati contagi in Ue” 

Pubblicato da in data 3 Febbraio 2020

Nell’Unione Europea quello che si è osservato finora è che ci sono stati “diversi casi” del nuovo coronavirus “importati” dalla Cina, ma anche “alcuni” contagi che sono avvenuti localmente, in Germania ma anche, in un caso, in Francia”. E’ una cosa che “può succedere”, ma che fa parte dello “scenario” contemplato dalle autorità sanitarie europee. A spiegarlo è Andrea Ammon, direttrice dell’Ecdc (European Centre for Disease prevention and Control), a margine di un’audizione alla commissione Ambiente del Parlamento Europeo, a Bruxelles.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background