Sanremo, polemiche per finale Giovani. Rai1: “Attacchi gratuiti” 

Sanremo, polemiche per finale Giovani. Rai1: Attacchi gratuiti

(Fotogramma)

Pubblicato il: 04/02/2020 14:35

“Il meccanismo di mandare i due finalisti al televoto facendo vedere gli higlights dell’ultima loro esibizione è lo stesso meccanismo con cui da molti anni viene eletto il vincitore di Sanremo. I tre finalisti tra i Big si sfidano al televoto sulla base degli highlights. Quindi trovo l’attacco di questa mattina, con parole come ‘schifezza’ e ‘pagliacciata’, assolutamente gratuito e fuori luogo”. Così il vicedirettore di Rai1, Claudio Fasulo, risponde alle proteste della Fimi sulla modifica del regolamento per la finale dei Giovani del festival di Sanremo.

Fasulo ha sottolineato anche quanto la Rai ha fatto negli ultimi anni per dare maggiore visibilità alla Nuove Proposte: “Da qualche anno abbiamo lavorato per favorire i giovani, modificando il regolamento per far uscire i brani due mesi prima. Inoltre il vincitore tornerà ad esibirsi sul palco nella finale del sabato. Quindi questi attacchi sono gratuiti ed esigiamo rispetto per il nostro lavoro”, conclude Fasulo.