Cosmoprof: dal 12 marzo torna a Bologna la fiera internazionale della bellezza  

Pubblicato da in data 5 Febbraio 2020

Cosmoprof Worldwide, dal 12 marzo alla Fiera di Bologna

Pubblicato il: 06/02/2020 15:26

Aprirà i battenti il prossimo 12 marzo alla Fiera di Bologna Cosmoprof Worldwide, l’evento B2B dedicato all’industria cosmetica e giunto alle 53° edizione. Tema guida di questa edizione è la visione dell’industria cosmetica 2030, ovvero quali saranno le caratteristiche che il mondo del beauty assumerà nei prossimi dieci anni, discusse e argomentate da vari partner come agenzie di trend e design, associazioni e testate giornalistiche internazionali, che forniranno suggerimenti e idee con le installazioni e nei seminari e iniziative ospitate dalla manifestazione.

“Con i suoi 53 anni di storia, Cosmoprof Worldwide Bologna è ancora oggi un evento unico nel panorama fieristico internazionale – ha dichiarato Gianpiero Calzolari, presidente di BolognaFiere – Cosmoprof è un evento di riferimento per operatori e aziende in tutto il mondo: l’edizione 2020 porterà a Bologna oltre 3.000 aziende, di cui il 70% provenienti dall’estero, e 265.000 visitatori stimati: risultati record, che rendono Cosmoprof una punta di diamante del nostro made in Italy, raggiunti grazie alla collaborazione con Cosmetica Italia e con il supporto del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e di ITA – Italian Trade Agency”.

Confermata anche quest’anno la suddivisione per target delle date di apertura: da giovedì 12 a domenica 15 marzo 2020 apriranno Cosmopack e Cosmo|Perfumery & Cosmetics, per favorire gli incontri tra produttori e specialisti della filiera, aziende di prodotto finito, buyer e retailer per i settori profumeria e cosmesi, green & organic e per cosmoprime, l’area dedicata alla profumeria di alta gamma. Da venerdì 13 a lunedì 16 marzo spazio ai canali professionali di Cosmo|Hair & Nail & Beauty Salon, con la presenza dei titolari di saloni e centri estetici, hairstylist, acconciatori, e dei distributori specializzati in questi segmenti del settore.

Aumenta l’area espositiva dedicata ai Country Pavilion: 23 padiglioni internazionali porteranno a Bologna le piccole e medie aziende beauty da tutto il mondo, svelando il loro esclusivo bagaglio di tradizioni e valori tipici del territorio.

L’industria cosmetica è un settore fiorente per l’economia italiana -ha dichiara Renato Ancorotti, Presidente di Cosmetica Italia- le previsioni per la chiusura del 2019 segnalano infatti un fatturato globale che tocca gli 11,6 miliardi di euro e in crescita di un +2,8 % rispetto all’anno precedente; le esportazioni sono il 42% di questo valore e confermano quanto i prodotti delle nostre aziende siano apprezzati e riconosciuti per la loro qualità, sicurezza e innovazione in tutto il mondo”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background