“Sarri non va”, tifosi delusi dopo sconfitta Juve 

Sarri non va, tifosi delusi dopo sconfitta Juve

(AFP)

Pubblicato il: 09/02/2020 09:24

Vincere non è scontato e per farlo bisogna lottare di più, senza avere cali di attenzione durante una partita”. Maurizio Sarri analizza così la sconfitta della Juventus con il Verona. Sconfitta – la seconda consecutiva in trasferta in campionato, dopo quella con il Napoli alla 21esima giornata – che accende gli animi social dei tifosi bianconeri, tra preoccupazione e delusione. “La Juventus di Sarri senza idee, carattere, anima, DNA, cuore, grinta. La colpa non è di Sarri, la colpa è di chi lo ha preso” scrive un utente. “Se Sarri si dimettesse, sarebbe un grande gesto di onestà” aggiunge un altro.

E il tecnico bianconero finisce nel mirino anche di altri tweet: “Sarri non va! Non va. Ma questa Juve non ha i giocatori per il gioco di Sarri. Se Sarri perde partite che può preparare con una settimana libera, la situazione è gravissima”. E c’è poi chi dice: “O è colpa di Sarri e, quindi, va cacciato. Oppure è la squadra che rema contro e, perciò, Sarri va cacciato comunque. La situazione è più semplice di quanto appare”.