Oscar, Scarlett Johansson incanta ma resta a mani vuote 

Oscar, Scarlett Johansson incanta ma resta a mani vuote

Foto AFP

Pubblicato il: 10/02/2020 12:06

Due nomination, ma nemmeno una statuetta. Scarlett Johansson incanta per la sua bellezza ed eleganza, ma lascia a mani vuote il Dolby Theatre di Los Angeles dove è andata in scena la notte degli Oscar. La 35enne attrice newyorchese vantava la doppia nomination come miglior attrice protagonista per ‘Marriage Story’ e come miglior attrice non protagonista per ‘Jojo Rabbit’, un exploit che si era verificato solo altre 11 volte in oltre 90 anni di storia dell’Academy. Ma come già accaduto a Cate Blanchett nell’ultimo precedente del 2007 (doppia nomination per ‘Elizabeth, The Golden Age’ e ‘Io Non Sono Qui’), nessuna delle due nomination si è tramutata in oro.

Il premio come miglior attrice protagonista è andato infatti a Renée Zellweger per ‘Judy’, mentre quello come migliore attrice lo ha vinto Laura Dern per ‘Storia di un matrimono’. Sui social i più spietati hanno già paragonato Johansson a Leonardo Di Caprio, attore celebrato da tutti ma per lungo tempo snobbato agli Oscar (una maledizione che è riuscito a spezzare soltanto nel 2016 con il premio come miglior attore protatonista per ‘The Revenant’). L’attrice ha in ogni caso conquistato tutti per l’eleganza mostrata sul red carpet, con un abito lungo ‘a sirena’ color champagne firmato da Oscar de la Renta e gioielli Forevermark dal valore stimato in oltre 2 milioni di dollari da alcuni media statunitensi.