Virus, due donne scappano da quarantena 

Pubblicato da in data 11 Febbraio 2020

Virus, due donne scappano da quarantena

(Afp)

Pubblicato il: 12/02/2020 20:28

Due donne russe, che erano state sottoposte alla quarantena dalle autorità sanitarie nel timore che fossero state esposte al coronavirus durante una loro vacanza ad Hainan, località turistica tropicale cinese, sono riuscite a evadere, una saltando dalla finestra dell’ospedale ed un’altra disabilitando la serratura elettrica che chiudeva la ‘grata’ che le impediva di uscire dalla stanza, secondo quanto si legge su The Moscow Times.

Le due donne, raccontando le loro ‘evasioni’ sui social media, denunciano le precarie condizioni igieniche, la mancanza di collaborazione da parte dei medici e l’incertezza dei protocolli da loro seguiti. E affermano di essere scappate – la prima anche con il figlio piccolo – nel timore di essere alla fine contagiate se rimanevano nelle strutture ospedaliere.

La prima donna – che ha pubblicato venerdì la storia su Instagram con il nome di Guzel Neder – racconta di avere contattato l’ospedale di Samara quando suo figlio, qualche giorno dopo il rientro dalla vacanza, ha cominciato ad avere la febbre. Dopo aver aspettato per giorni di avere i risultati del test del coronavirus alla fine ha deciso di fuggire: “Mio figlio era isterico non c’era altra via che lasciare l’ospedale senza autorizzazione, attraverso la finestra”. Poi la polizia l’ha interrogata a casa, ma nessuno l’ha incriminata.

L’altra donna, Alla Ilynia, sempre su Instagram, racconta di aver contattato l’ospedale quando ha cominciato ad avere un mal di gola alcuni giorni dopo il rientro dall’isola a San Pietroburgo. All’ospedale viene sottoposta a un test che risulta negativo, ma le dicono che deve rimanere lo stesso in quarantena per 2 settimana. “Tutti i tre test fatti mostravano che era completamente in salute, quindi perché diavolo dovevo stare in quarantena?”, afferma ancora. I media russi hanno riportato ieri che l’ospedale ha comunicato alla polizia l’evasione della donna ed è stata avviata un’inchiesta.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background