“Non penso a nuovo governo”, Conte replica a Renzi 

Pubblicato da in data 13 Febbraio 2020

Non penso a nuovo governo, Conte replica a Renzi

(Fotogramma)

Pubblicato il: 14/02/2020 14:46

“Io ho una responsabilità di governo, sono andato davanti al Parlamento e ai cittadini a chiedere la fiducia su un programma, secondo voi sarebbe normale lavorare a un Conte ter? Io sono qui a realizzare un programma, sono qui e fino all’ultima ora utile lavorerò sul programma su cui ho chiesto fiducia. Orizzonti futuri non mi appartengono“. Così il premier Giuseppe Conte, a proposito della parole di Matteo Renzi su un possibile Conte ter.

“Non personalizziamo – aggiunge Conte -, non ho problemi con Renzi come con altri leader, ma non li avrò mai“. “Se devo lavorare per realizzare un programma di governo – dice – è una sfida così importante, una tale responsabilità politica e morale che lo realizzerei mettendo da parte personalismi, simpatie e antipatie. Con chiunque. Sono portato a guardare il bene comune”, sottolinea ancora, per poi aggiungere: “Questa mattina non ho sentito nessuno, ma siamo stati in riunione a palazzo Chigi e poi siamo partiti. Ma le mie porte sono aperte“.

Italia Viva deve chiarire perché, oggettivamente, il fatto che negli ultimi giorni stesse votando sistematicamente con le opposizioni, una forza di maggioranza, il fatto che propongono ogni giorno una mozione di sfiducia nei confronti del ministro della Giustizia, di un compagno di viaggio, richiede un chiarimento da parte loro”, sottolinea il premier, che aggiunge: “Italia Viva ci deve dire cosa vuole fare, se correre insieme a noi, se si sentono confortevoli in questa maggioranza. Tutto qui”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background