Finto assalto a portavalori, rapper e neomelodico nei guai 

Finto assalto a portavalori, rapper e neomelodico nei guai

Pubblicato il: 17/02/2020 13:17

A Bari la realizzazione non autorizzata di un videoclip musicale di un cantante neomelodico e di un rapper in cui si simulava l’assalto a un furgone portavalori può costare la denuncia agli autori del filmato che sarebbe stato caricato su Youtube. Il set era stato allestito in via Conenna, strada periferica chiusa al traffico. I carabinieri sono intervenuti sul posto dove si sono trovati di fronte a un furgone affiancato da due auto e due moto, oltre alla presenza di 15 persone residente a Bari e in provincia tra cui l’operatore che girava il videoclip e i due cantanti. Due persone tenevano in pugno armi giocattolo e un altro indossava un passamontagna. Nel baule di un’auto sono state rinvenute tre pistole giocattolo prive di tappo rosso e un drone per le riprese video. Tutti i veicoli e il materiale rinvenuto sono stati sequestrati mentre all’autorità giudiziaria è stata inviata un’informativa con l’ipotesi del reato di istigazione a commettere un delitto.