Coronavirus, primo contagio a inizio dicembre 2019  

Pubblicato da in data 17 Febbraio 2020

Coronavirus, primo contagio a inizio dicembre 2019

(Afp)

Pubblicato il: 18/02/2020 16:22

La probabile data del primo contagio del nuovo coronavirus risalirebbe ai primi giorni del dicembre 2019. Lo ipotizza una nuova analisi dell’Imperial College of London, ripresa da ‘Medical Facts’ in un articolo firmato da Roberto Burioni. “Gli epidemiologi dell’Imperial College of London sono, per intenderci, quelli che nei primi giorni dell’epidemia affermavano, sulla base di modelli matematici, che il numero di casi dichiarati dalle autorità cinesi fosse 10 volte inferiore a quelli reali. I fatti dei giorni successivi hanno dato loro ragione”.

“Questi stessi colleghi – evidenzia Burioni – hanno recentemente prodotto un nuovo documento che, sulla base dello studio delle sequenze del nuovo coronavirus isolato dai pazienti, traccia una possibile mappa temporale di quando esso possa essere entrato in contatto con l’uomo. Cercando di rendere semplice un concetto e una procedura piuttosto complessa, i colleghi hanno analizzato il patrimonio genetico dei virus isolati dai pazienti e, sulla base delle differenze evidenziate, hanno stimato la possibile data del primo contagio. Ovvero la possibile data in cui il virus è saltato da un animale non meglio identificato all’uomo”.

L’analisi andrà raffinata con l’aggiunta di nuove sequenze virali, ma è interessante notare come queste prime conclusioni, di tipo esclusivamente matematico e basate solo sulle caratteristiche del patrimonio genetico virale, siano perfettamente compatibili con quanto attualmente sappiamo sull’infezione (periodo di incubazione di circa cinque giorni e date dei primi casi registrati). Molto prima, cioè, di quando è stato lanciato l’allarme nella città di Wuhan”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background