Salvini: “Renzi? Può firmare proposta Lega per elezione diretta Capo Stato” 

Salvini: Renzi? Può firmare proposta Lega per elezione diretta Capo Stato

(Fotogramma/Ipa)

Pubblicato il: 19/02/2020 21:19

“Perfetto, c’è in tutti i comuni italiani la proposta della Lega che prevede l’elezione diretta del capo dello Stato, la può firmare anche Renzi“. Così Matteo Salvini, parlando a Squinzano, nel Leccese, della proposta Renzi per l’elezione diretta del premier. “Ovviamente chi non è d’accordo – sottolinea – è il Pd”.

“Mi chiamano i giornalisti dicendo che c’è Renzi a Porta a Porta? Se devo confessare guardo poco la tv, il mercoledì, di solito, guardo ‘Chi l’ha visto’, che poi è indicato per capire dove sono i vari Di Maio, Conte e Zingaretti”. “Renzi, Conte, Di Maio e Zingaretti erano d’accordo solo per mandarmi a processo, sul resto litigano su tutto. Io spero che il governo vada a casa il prima possibile”.

Rispondendo alle domande dei giornalisti sullo stato di salute del governo Conte ha poi aggiunto: “Spero che il voto politico non si allontani perché questi litigano su tutto e non combinano niente. Avessimo un governo che fa delle cose che non condivido sarebbe un fatto. Avere un governo che non fa nulla, perché litiga su tutto, è un dramma. Quindi spero che si voti il prima possibile e non esistono ‘governini’ e ‘governicchi’, accordi segreti e trucchetti di palazzo: prima si vota e meglio è”.

Quanto al ‘Conte 1’ ha detto di essere “orgoglioso di quello che abbiamo fatto in un anno al governo: quota 100, pace fiscale, flat tax, decreti sicurezza, legittima difesa, codice rosso. Poi era diventato impossibile continuare a lavorare con i Cinque Stelle che sono per i ‘No’ a tutto. L’Italia, la Puglia non hanno bisogno dei No, quindi abbiamo preferito lasciare i Ministeri che tirare a campare, cosa che il Pd non ha la stessa dignità di fare perché stanno attaccati alle poltrone senza concludere nulla”.