De Sica: “Quella volta che Verdone mi diede del puttaniere” 

Pubblicato da in data 19 Febbraio 2020

De Sica: Quella volta che Verdone mi diede del puttaniere

Foto Ipa/Fotogramma

Pubblicato il: 20/02/2020 17:48

Si parla di risse sul set a ‘Non è un Paese per Giovani’, il programma condotto da Tommaso Labate e Max Cervelli su Rai Radio2. Ospiti Christian De Sica e Massimo Ghini.

Sul tema, De Sica ha raccontato: “Una volta mi sono scontrato con Carlo Verdone – che è anche mio cognato – davanti a casa mia. Lui dice che mi ha menato, invece ci siamo solo strattonati, lui ce l’aveva con me perché uscivo con sua sorella. ‘Tu sei un puttaniere, esci con mia sorella che ha la coda di cavallo, è piccola!’ – mi diceva – quindi erano solo fatti familiari, non c’era nulla di professionale. Sul set io seguo la regola di Alberto Sordi: bacia e abbraccia tutti, pure se ti sta sulle palle”.

Ghini ha raccontato invece di una disavventura in questura con Sean Penn: “Stavamo girando ‘Una notte per decidere’, a Firenze. Io e Penn ci trovammo in una rissa tra paparazzi. Ma la vera rissa (o qualcosa del genere) l’ho avuta con con Turturro in Russia”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background