Coronavirus, “non è ancora pandemia” 

Coronavirus, non è ancora pandemia

(AFP)

Pubblicato il: 23/02/2020 15:31

“Pandemia vuol dire che il virus si diffonde in tutto il mondo, non è così. Dobbiamo evitare questo passaggio, che terrorizza tutti”. A dirlo Walter Ricciardi, professore ordinario di Igiene e medicina preventiva all’Università Cattolica di Roma e rappresentante dell’Italia nell’Executive Board dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), ospite di ‘In Mezz’ora in più’ su Rai Tre.

Il modello di gestione deve essere diverso. E lo vediamo ad esempio in Francia che ha una sola persona che decide, in Italia non è così perché la sanità è costituzionalmente responsabilità delle Regioni, al governo centrale spetta solo la programmazione e il finanziamento” del sistema sanitario, aggiunge Walter Ricciardi. “In questo momento – ricorda – l’Italia ha due focolai epidemici di coronavirus ed è chiara la buona volontà” di chi sta affrontando la situazione. “Ma questo non è un terremoto, è un forte evento epidemico che si trasmette per via aerea e non ha vaccini né terapie se non sintomatiche”.

INVIATO TEAM OMS – Intanto il direttore per l’Europa dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), Hans Kluge, annuncia su Twitter l’arrivo di “un team dell’Oms Europe in Italia per lavorare insieme per conoscere la diffusione del virus e contenerlo. Mi unirò per supportare il ministero della Salute italiano”. Kluge esprime anche “preoccupazione per i casi italiani in aumento e la mancata chiarezza sui collegamenti” fra i contagi.