Papa: “La guerra una pazzia alla quale non possiamo rassegnarci” 

Pubblicato da in data 22 Febbraio 2020

Papa: La guerra una pazzia alla quale non possiamo rassegnarci

(Afp)

Pubblicato il: 23/02/2020 09:29

dall’inviata Elena Davolio

La guerra, una pazzia alla quale non possiamo rassegnarci“. Lo ammonisce il Papa parlando ai Vescovi del Mediterraneo nella giornata conclusiva del summit per la pace organizzato dalla Cei a Bari. “La guerra, che orienta le risorse all’acquisto di armi e allo sforzo militare, distogliendole dalle funzioni vitali di una società, quali il sostegno alle famiglie, alla sanità e all’istruzione, – scandisce Francesco nel discorso tenuto nella basilica di San Nicola – è contraria alla ragione. In altre parole, essa è un’autentica follia, perché è folle distruggere case, ponti, fabbriche, ospedali, uccidere persone e annientare risorse anziché costruire relazioni umane ed economiche. E’ una pazzia alla quale non ci possiamo rassegnare: mai la guerra potrà essere scambiata per normalità o accettata come via ineluttabile per regolare divergenze e interessi contrapposti”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background