Coronavirus, Salvini: “Telefono sempre acceso, Conte benvenuto se vuole” 

Coronavirus, Salvini: Telefono sempre acceso, Conte benvenuto se vuole

(Fotogramma)

Pubblicato il: 24/02/2020 15:14

“Il mio telefono è acceso giorno e notte, rispondo quotidianamente a decine di persone le più diverse, se il presidente del Consiglio vuole parlarmi è il benvenuto, non è pensabile che con i suoi potenti mezzi non riesca a rintracciarmi”. Così il leader della Lega, Matteo Salvini, aggiunge un altro tassello al ‘prolungato botta’ e risposta con il premier nell’emergenza per il coronavirus.

“L’unico leader che non sono riuscito a raggiungere è stato Salvini, ho usato tutti i numeri che avevo, poi gli ho mandato un messaggio, ma non mi ha risposto”, ha detto Conte intervenendo ieri a ‘Non è l’Arena’.

Fonti della Lega, a stretto giro, hanno fatto notare che governatori e sindaci del Carroccio dialogano col governo da giorni, come giusto e come da indicazione esplicita del segretario Salvini.