Napoli-Barcellona 1-1, Griezmann risponde a Mertens 

Pubblicato da in data 24 Febbraio 2020

Napoli-Barcellona 1-1, Griezmann risponde a Mertens

Foto AFP

Pubblicato il: 25/02/2020 23:06

Il Napoli sogna l’impresa contro il Barcellona di Messi nell’andata degli ottavi di finale di Champions League, passa in vantaggio con Mertens ma poi subisce la rete dell’1-1 con Griezmann, lasciando comunque aperta la porta della qualificazione. Il Barca dovrà fare a meno, infatti, nella gara di ritorno di Vidal espulso per doppia ammonizione nel finale e di Busquets che era diffidato ed è stato ammonito. In avvio, rispetto alla gara con il Brescia, Gattuso schiera dal primo minuto Zielinski e Callejon. Mentre sul fronte opposto Setien preferisce Umtiti a Lenglet a centrocampo e Rakitic ad Arthur in mediana. Davanti confermato Vidal come punta esterna con Messi e Griezmann.

Il Napoli parte bene e al 10′ lancio in verticale per Mertens che entra in area sulla sinistra, rientra sul destro e calcia ma la conclusione centrale, viene bloccata senza problemi da ter Stegen. Gattuso schiera la squadra in pochi metri, chiusa e pronta a ripartire con linee molto strette che contengono il Barca costretto a giocare in orizzontale in modo lento e prevedibile.

Al 27′ è pero provvidenziale la chiusura di Manolas su Messi lanciato al limite. Passano pochi minuti e il Napoli passa in vantaggio: al 30′ Zielinski ruba palla sulla trequarti a Firpo e serve al limite Mertens che controlla e dal limite con un perfetto destro a giro infila il pallone sotto l’incrocio alla sinistra di ter Stegen. Il Barca non si scompone e continua il suo gioco con il possesso palla nella metà campo del Napoli che è pronto però a colpire. Al 43′ palla in area sulla destra per Callejon che centra basso per Manolas che da pochi passi di prima intenzione spedisce il pallone mezzo metro a lato alla sinistra del portiere blaugrana.

Ad inizio ripresa il Barcellona inizia più deciso e rapido. Al 49′ Busquets entra duro in gioco pericoloso su Mertens a centrocampo, è diffidato, e quindi salterà la gara di ritorno, ma il danno è per il Napoli perché dopo pochi minuti Mertens si siede a terra e chiede il cambio. Entra Milik. Al 57′ la squadra di Setien pareggia: lancio di Busquets in area sulla destra per Semedo che, scattato sul filo del fuorigioco, centra basso per Griezmann che da pochi passi batte Ospina. La squadra di Gattuso però reagisce subito e al 61′ Insigne va via sulla sinistra, rientra in area saltando due uomini e calcia ma viene ribattuto da ter Stegen. Passano due minuti e il Napoli ha un’altra grande occasione: Milik smarca in area Callejon che, tutto solo, controlla e con il destro calcia addosso a ter Stegen in uscita da pochi passi.

Messi cerca di svegliare la squadra e prenderla sulle spalle, salta due uomini al limite e serve in area sulla destra l’accorrente Vidal che centra basso ancora per Messi che viene anticipato da Ospina in uscita. Subito dopo ci prova Semedo ma il diagonale termina abbondantemente a lato. Al 76′ occasione Barcellona: sull’angolo dalla destra di Messi, svetta Umtiti che anticipa Ospina e di testa da pochi passi manda alto di poco. Il Napoli tiene sul ritorno del Barca e all’83’ è provvidenziale la chiusura di Maksimovic su Messi lanciato in serpentina in area.

Gli azzurri sono sempre pronti a ripartire e Zielinski di testa lancia in area sulla sinistra Insigne che prova il destro a giro ma la palla termina alta. All’89’ Barca in dieci, espulso Vidal per somma di ammonizioni dopo il fallo e poi il faccia a faccia con Mario Rui. Nel recupero il Barca perde anche Piqué che cade male sulla caviglia sinistra dopo uno stacco aereo, il Napoli in vantaggio di un uomo tenta l’affondo finale ma si chiude sull’1-1 con una bella gara della squadra di Gattuso.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background