Coronavirus, fonti Ue: “No indicazioni blocco merci Italia” 

Pubblicato da in data 26 Febbraio 2020

Coronavirus, fonti Ue: No indicazioni blocco merci Italia

(Fotogramma)

Pubblicato il: 27/02/2020 12:42

E’ “assolutamente vero” che in Italia sono stati “testati pazienti senza sintomi” della Covid19. Nel nostro Paese “sono stati fatti molti test, senza dubbio”, ma la stessa cosa “è avvenuta anche in altri Paesi”. Lo spiega una fonte Ue. “Non penso”, aggiunge, che l’emergere di focolai in alcune zone del nord del Paese “si possa spiegare semplicemente in questo modo”.

Le istituzioni comunitarie, spiega la fonte, non hanno ricevuto “indicazioni” né “informazioni” sul “blocco di merci provenienti dall’Italia” o in merito a cambiamenti per quanto riguarda gli “imballaggi” delle stesse. Alcuni Paesi, secondo quanto ha comunicato la Coldiretti, richiederebbero certificazioni sanitarie per la frutta e la verdura provenienti dal nostro Paese, a causa dei focolai di Covid 19 in alcune zone del Nord.

“Non ci sono indicazioni”, spiega ancora la fonte, in merito alla “reintroduzione di controlli di frontiera” ai confini interni dell’area Schengen. “I virus non si fermano alla frontiera. Misure di quarantena e di isolamento sono più appropriate” ad ostacolare e contenere la diffusione.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background