Coronavirus, “i due terzi dei contagi non ancora noti” 

Pubblicato da in data 26 Febbraio 2020

Coronavirus, i due terzi dei contagi non ancora noti

(Afp)

Pubblicato il: 27/02/2020 10:46

Un nuovo rapporto dei ricercatori dell’Imperial College di Londra suggerisce che quasi i due terzi dei nuovi casi COVID-19 non sono stati ancora individuati. La dottoressa Sangeeta Bhatia, autrice del rapporto, ha spiegato come si è raggiunta tale cifra, che definisce “ragionevolmente preoccupante”: “Abbiamo confrontato il numero medio mensile di passeggeri che viaggiano da Wuhan, epicentro dell’epidemia, alle principali destinazioni internazionali con il numero di casi di coronavirus rilevati all’estero. Sulla base di questi dati, stimiamo quindi il numero di casi non rilevati a livello globale e scopriamo che circa i due terzi dei casi potrebbero non essere individuati in questo momento. I nostri risultati confermano analisi simili condotte da altri gruppi”.

Solo una piccola parte dei casi confermati mostra infatti sintomi gravi come la polmonite, hanno dimostrato ricerche precedenti. Gli scienziati stanno quindi cercando di capire come si diffonde il virus e se può essere trasmesso da pazienti che non mostrano alcun sintomo.

Questa stima arriva mentre le notizie della diffusione del virus continuano a susseguirsi, con quasi 80.000 casi confermati e oltre 2.300 decessi. Nuovi casi, in particolare in Italia, Corea del Sud e Iran, hanno causato un aumento del numero dei contagiati e dei morti in tutto il mondo negli ultimi giorni. Anche il mercato globale ne ha risentito, facendo temere agli investitori un rallentamento economico globale.

La diffusione al di fuori della Cina preoccupa gli scienziati. “Stiamo iniziando a vedere un aumento dei casi in altri paesi e regioni al di fuori della Cina continentale che non hanno avuto collegamenti con la città di Wuhan”, ha osservato il co-autore dello studio Natsuko Imai. Ecco perché il rapporto “dimostra l’importanza dei controlli e della rilevazione dei casi se i paesi vogliono contenere con successo l’epidemia”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background