Cecchi Gori in carcere, Veronesi: “E’ malato, non può starci” 

Cecchi Gori in carcere, Veronesi: E' malato, non può starci

(Fotogramma)

Pubblicato il: 29/02/2020 14:33

Vittorio Cecchi Goriè una persona malata. E bisogna avere un briciolo di accortezza prima di sbatterlo in carcere. Ci potrebbe anche rimanere. Da solo si è già punito nella sua vita. Per quanto riguarda la condanna per bancarotta fraudolenta io non so nulla nel merito ma credo sia pericoloso portarlo in carcere nelle sue condizioni”. Così il regista Giovanni Veronesi commenta con l’Adnkronos la decisione di portare in carcere il produttore cinematografico condannato per reati finanziari tra cui la bancarotta fraudolenta.

“E’ venuto alla trasmissione televisiva che ho fatto in autunno e l’ho visto male fisicamente – dice Veronesi – non cammina quasi più, ha un sacco di problemi fisici. Non è un uomo che può stare in carcere. E’ un uomo che può stare in ospedale a curarsi o casa con le debite cure. E’ un uomo che ha 78 anni ed è ridotto male. Credo che sia stato un pochino azzardato portarlo in carcere, ma magari lunedì lo mandano agli arresti domiciliari o lo ricoverano”.