Coronavirus, a San Marino quarantena di 20 giorni per chi torna da zone contagio  

Pubblicato da in data 29 Febbraio 2020

Coronavirus, a San Marino quarantena di 20 giorni per chi torna da zone contagio

(Fotogramma)

Pubblicato il: 01/03/2020 14:24

“Al fine di prevenire la diffusione del Covid-19 (nuovo coronavirus) le Autorità di San Marino hanno introdotto alcune misure preventive, che hanno una validità di 90 giorni a partire dal 22 febbraio”. E’ quanto si legge sul sito Viaggiare sicuri della Farnesina.

“Per tutti coloro che rientrano da zone di contagio è stato disposto l’obbligo della ‘quarantena fiduciaria’, con isolamento obbligatorio all’interno della propria abitazione e il divieto di qualsiasi contatto per un periodo di 20 giorni. Coloro che arrivano a San Marino e che nei precedenti venti giorni, indipendentemente dalla nazionalità, abbiano soggiornato e/o transitato in aree a rischio, come identificate dall’OMS, oppure abbiano avuto contatti stretti con casi confermati di COVID-19, devono avvisare la ‘Centrale Operativa Interforze’ i cui contatti sono stati resi pubblici. Ai medesimi è fatto divieto di accedere direttamente alle strutture sanitarie, in particolare Pronto Soccorso e Centri Sanitari. Inoltre, le strutture ricettive sammarinesi sono obbligate a registrare i pernottamenti nell’applicativo web ‘alloggiati’ immediatamente al momento del check-in e non nell’arco delle successive 24 ore come è normalmente previsto”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background