Pressione fiscale sale a 42,4% 

Pubblicato da in data 1 Marzo 2020

Pressione fiscale sale a 42,4%

(Fotogramma)

Pubblicato il: 02/03/2020 11:35

La pressione fiscale complessiva (ammontare delle imposte dirette, indirette, in conto capitale e dei contributi sociali in rapporto al Pil) è risultata pari al 42,4 %, in aumento rispetto all’anno precedente. E’ quanto comunica l’Istat.

Nel 2019, inoltre, la crescita dell’economia ha segnato un marcato rallentamento. L’Istat, nel commento ai dati su pil e indebitamento delle amministrazioni pubbliche, evidenzia che dal lato della domanda, nonostante la decelerazione delle esportazioni, il calo delle importazioni ha determinato un contributo positivo della domanda estera netta.

Dal lato dell’offerta di beni e servizi, la crescita del valore aggiunto è stata sostenuta nel settore delle costruzioni, modesta nei servizi, mentre l’agricoltura e le attività manifatturiere hanno subito una contrazione. Le unità di lavoro e le retribuzioni pro capite sono aumentate a un ritmo più moderato rispetto all’anno precedente. L’indebitamento netto delle Amministrazioni pubbliche ha registrato un netto miglioramento rispetto al 2018.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background