Coronavirus, Salvini: “Non si può morire di burocrazia Ue” 

Pubblicato da in data 3 Marzo 2020

Coronavirus, Salvini: Non si può morire di burocrazia Ue

(Fotogramma /Ipa)

Pubblicato il: 04/03/2020 09:46

“Questa emergenza coronavirussarà un test per l’Europa, se l’Unione europea avrà la capacità di allargare, di ridiscutere i vincoli, allora vuol dire che ha senso rimanere in questa comunità, ma se – anche a fronte di questa emergenza sanitaria e economica – da Bruxelles arrivasse un ‘no, no, no…’ . Lo dice Matteo Salvini, leader della Lega, intervistato oggi da ‘El Pais’, rispondendo a una domanda sulla Ue e l’emergenza coronavirus. “Noi – assicura Salvini – proviamo fino in fondo, poi però non si può morire di burocrazia europea“.

“Avevamo 5 europarlamentari tre anni fa – ricorda il leader della Lega – adesso ne abbiamo 28, stiamo lavorando per cambiare le regole da dentro”. Che però l’Europa così non funzioni lo pensavo allora e lo penso tuttora”, conclude Salvini.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background