Grecia, polizia lancia lacrimogeni contro i migranti  

Pubblicato da in data 3 Marzo 2020

Grecia, polizia spara lacrimogeni contro i migranti

(Afp)

Pubblicato il: 04/03/2020 11:55

La polizia di frontiera della Grecia ha usato gas lacrimogeni contro le centinaia di migranti che cercavano di entrare nel Paese dalla Turchia. Secondo fonti greche, sono circa 12500 i migranti che si sono raccolti lungo la frontiera greca nella regione di Evros.

Intanto la marina ellenica ha dispiegato un’imbarcazione a Lesbos per prelevare i migranti in arrivo e tenerli a bordo fino al loro trasferimento in un campo di accoglienza fuori dall’isola. Di qui i migranti verranno rapidamente rimpatriati, ha spiegato alla Dpa un ufficiale della Guardia Costiera a Lesbos. Da quando il 29 febbraio la Turchia ha deciso di permettere l’uscita dei migranti verso la Grecia, oltre 900 persone hanno raggiunto le isole greche.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background