Coronavirus, Ignazio Marino: “In Germania primo focolaio ma nessun circo mediatico” 

Pubblicato da in data 4 Marzo 2020

Coronavirus, Ignazio Marino: In Germania primo focolaio ma nessun circo mediatico

(Fotogramma)

Pubblicato il: 05/03/2020 17:28

“Il primo paziente infetto dal Covid-19 in Europa è stato diagnosticato lo scorso 24 gennaio a Monaco, in Germania, e non in Italia. L’identificazione del coronavirus in Italia è iniziata una settimana dopo, il 31 gennaio 2020, quando due turisti cinesi sono risultati positivi. Ovviamente, dal punto di vista epidemiologico poco conta come il virus sia giunto in Europa ma è interessante rilevare come i medici di Monaco e il Governo tedesco non abbiano avviato un circo mediatico che oggi ha offuscato ulteriormente l’immagine dell’Italia. Penso che dovrebbe far riflettere”. Lo sottolinea su Facebook Ignazio Marino, medico ed ex sindaco di Roma.

“Successivamente – ricorda – è stato individuato un focolaio in Lombardia dove il 21 febbraio sono stati diagnosticati 16 pazienti infettati dal Covid-19. Quindi, come riportato oggi dalla più autorevole rivista scientifica del mondo, ‘New England Journal of Medicine’, il primo paziente in Europa venne identificato circa un mese prima del focolaio in Lombardia, in Germania. Mi sembra importante scriverlo perché grazie all’atteggiamento dei media oggi l’Italia è additata da tutto il mondo come il focolaio iniziale in Europa”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background