Coronavirus, Lippi: “Cina giustizia chi scappa da zona rossa, qui lo curiamo” 

Pubblicato da in data 7 Marzo 2020

Coronavirus, Lippi: Cina giustizia chi scappa da zona rossa, qui lo curiamo

(Fotogramma)

Pubblicato il: 08/03/2020 20:36

“Mi dicono che le cose stanno migliorando molto in Cina. Hanno affrontato la questione con grande decisione e severità. Qui ho sentito dire che una persona contagiata è scappata dalla zona rossa per andare a sciare, si è fatta male e l’hanno curata. Lì chi è scappato dalle zone rosse è stato giustiziato, sono molto più severi nel far rispettare le leggi”. Marcello Lippi, ex ct della Cina, a 90esimo minuto risponde così alle domande sull’epidemia di coronavirus. In Cina “hanno medici e scienziati importanti, stanno trovando la maniera di uscirne. Le cose stanno migliorando, aumentano molto i guariti. Probabilmente riprenderanno il campionato a metà aprile”, aggiunge.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background